Loading

Crolla la Lazio che in casa perde 3 a 0 contro lo Sparta Praga. Risultato pesante per i biancocelesti che dicono addio alla manifestazione. Gara già decisa dopo dodici minuti. Vantaggio ad opera di Dockalal 10’, mentre due minuti dopo è Krejci a raddoppiare. La Lazio prova nella rimonta, ma sfortuna e mira imprecisa impediscono alla squadra di Pioli di trovare la via della rete. Prima del riposo Julis trova il 3 a 0 che chiude il discorso qualificazione. Fischi assordanti per il Presidente Lotito e per i giocatori che escono a testa bassa.
Il Valencia doveva capovolgere lo 0-1 dell’andata, ma la squadra di Neville non riesce nell’impresa contro il Bilbao. Valencia che chiude il primo tempo sul doppio vantaggio grazie alle reti di Santi Mina e Aderlan Santos, ma a quindici minuti dalla fine arriva la doccia gelata con Aritz Aduriz che trova il goal della qualificazione.
Niente da fare nemmeno per il Bayer Leverkusen, che dopo il 2-0 subito a Villarreal, era chiamato alla difficile rimonta. In Germania finisce senza reti. Match divertente, con azioni da una parte che dall’altra, ma gli spagnoli tengono bene ed ottengono il pass per i quarti.
Il Borussia, dopo che aveva ipotecato i quarti all’andata, vince anche a Londra contro il Tottenham: finisce 2-1 per i tedeschi grazie alla doppietta di Aubameyang, mentre per i londinesi va in rete Heung-Min Son.
Va al Liverpool il derby inglese contro il Manchester Utd. Dopo il Ko per 2 a 0 all’andata, i diavoli rossi vanno in vantaggio con un rigore di Martial, ma Coutinho, prima del riposo regala i quarti ai reds.
Bastano 45’ al Siviglia per avere la meglio sul Basilea. Apre l’ex rossonero Rami, poi ci pensa Gameiro con una doppietta a chiudere la pratica.
Niente rimonta nemmeno per l’ Anderlecht. I belgi dovevano rimontare il 3 a 1 dell’andata subito sul campo dello Shakhtar Donetsk, ma in Belgio finisce sempre con il successo (rete di Eduardo) degli ucraini.
Riesce la rimonta al Braga che elimina i turchi del Fenerbahce, che  avevano vinto 1 a 0 all’andata. Il momento clou del match arriva al minuto 66′, con le squadre sul punteggio di 1 a 1. Topal, difensore turco, viene espulso per doppia ammonizione. Dal dischetto (errore clamoroso del direttore di gara) Josue realizza. Pochi istanti dopo, Nikola Stojiljkovic firma la rete qualificazione, prima che Rafa Silva fissi il punteggio sul definitivo 4-1.

Domani alle 13 sorteggi per i quarti di finale che si giocheranno giovedì 7 aprile e giovedì 14 aprile.

Valencia – A.Bilbao 2-1 (Mina, Santos, Arduriz)
Bayer Leverkusen – Villarreal 0-0
Lazio – Sparta Praga 0-3 (Dockal, Krejci, Julis)
Anderlecht – Shakhtar Donetsk 0-1(Eduardo)
Braga – Fenerbahce 4-1 (Koka, Potuk, Josue, Stojiljkovic, Rafa Silva)
Tottenham – Borussia Dortmund 1-2 (Aubameyang, Aubameyang, Son)
Siviglia – Basilea 3-0 (Rami, Gameiro, Gameiro)
Manchester Utd – Liverpool 1-1 (Martial, Coutinho)

Top