L’eterno Van Persie

Van Persie Feyenoord

Feyenoord player Robin Van Persie
(Fonte: ProShots)

Continua il momento d’oro di Robin Van Persie. Il 35enne giocatore del Feyenoord sembra averci preso gusto ed anche nell’ultimo turno di Eredivisie che ha visto i biancorossi di Rotterdam superare 2-1 il Vitesse in casa, l’ex attaccante (tra le altre) dell’Arsenal ha siglato il gol vittoria a tre minuti dal termine con una perla direttamente su calcio di punizione.

Una prodezza che segue quella dello scorso turno di campionato in cui Van Persie aveva siglato sempre al minuto 87 il gol vittoria nella sfida contro l’Utrecht.

Continua così alla grande il ritorno a casa di Van Persie. Il giocatore infatti è tornato a Rotterdam, dove aveva militato dal 1996 al 2004, anno del suo trasferimento all’Arsenal, nel gennaio 2018 collezionando nella scorsa stagione 12 presenze in Eredivisie con 5 gol all’attivo.

Lo stesso numero di reti che Robin Van Persie ha già realizzato in questa stagione con la maglia del Feyenoord in questo primo scorcio di Eredivisie cui fanno per altro da contorno due assist.

Un bottino che ha contribuito dopo sette giornate di campionato a portare il club di Rotterdam in seconda posizione a quota 16 punti, gli stessi di Ajax e Heracles, a -5 dal PSV capolista ed autore sin qui di un avvio pazzesco con sette vittorie in altrettante uscite stagionali in campionato.

La speranza a Rotterdam è che Van Persie possa vivere una nuova giovinezza e contribuire a suon di gol ed assist a riportare al De Kuip quel titolo di Campione d’Olanda raggiunto nella stagione 2016/2017 e poi scippato lo scorso anno dal PSV.

Una speranza di certo non vana. Soprattutto se Van Persie dovesse continuare a segnare gol decisivi e di tale caratura.

 

Yes No