Eredivisie, vola l’Ajax. Al PSV il big match della diciottesima giornata

Riprende l’Eredivisie dopo la sosta invernale e a sorridere sono soprattutto Ajax e PSV. La squadra di Eindhoven supera infatti a Rotterdam il Feyenoord nel big match di giornata mantenendo il passo dei lancieri e mettendo a distanza proprio i padroni di casa che con questa sconfitta dicono probabilmente addio al discorso scudetto dato il distacco di otto punti dai biancorossi di Amsterdam. Ma andiamo con ordine. Al de Kuip il PSV si impone per 0-2 grazie alle reti di Hector Moreno e Narsinhg che arrivano entrambe nella ripresa. Con i tre punti la squadra di Cocu mantiene il passo dell’Ajax capolista che in precedenza si era imposto sul campo del Den Haag grazie alla rete di Younes. Lancieri primi a quota 44, PSV a 41 e Feyenoord a quota 36 con cinque punti di vantaggio dal Vitesse che si impone 0-2 sul campo del Cambuur. Bagarre per l’Europa con sei squadre, Vitesse compreso, in soli cinque punti con l’Utrecht che vince lo scontro diretto contro il Groningen con un netto 1-4 e l’Heracles che invece perde male sul campo del redivivo Twente. Vincono invece Zwolle (5-2 all’Heerenveen) ed il NEC (1-0 al Willem). Completano il quadro dei risultati di giornata la vittoria dell’AZ sul campo del Roda e quella del De Graafschap, comunque fanalino di coda con solo otto punti, sull’Excelsior.

Classifica: Ajax 44, PSV 41, Feyenoord 36, Vitesse 31, NEC, Heracles 30, Utrecht 29, Zwolle 28, Groningen 26, AZ 22, Den Haag, Heerenveen 20, Willem 18, Excelsior 17, Roda, Twente 16, Cambuur 13, De Graafschap 8.

Giorgio Catani

Controller, giornalista, scrittore, blogger di insuccesso. Padre e marito. Laziale da sempre. Sono molto più simpatico dal vivo!