Eredivisie, l’Ajax rallenta ed il PSV mette la freccia

Cambio al vertice in Eredivisie. L’Ajax capolista impatta 2-2 sul campo del Roda e viene scavalcato dal PSV che che supera 4-2 il De Graafschap. Partita che sembra mettersi subito in discesa per il lancieri di Amsterdam che al 30′ sono già avanti 0-2 in virtù dell’uno-due micidiale inflitto tra il 27′ ed il 29′ da Milik ed El-Ghazi. Invece gli ospiti subiscono il ritorno dei padroni di casa che al 25′ accorciano le distanze con Poepon e proprio al 90′ agguantano il pari con la rete di Ngombo. Un duro colpo per i biancorossi che si vedono per l’appunto superare dal PSV che coglie subito la palla al balzo e si porta in vetta. La squadra di Eindhoven alla fine del primo tempo è avanti 3-0. L’idea di aver messo il match in ghiaccio fa probabilmente allentare la tensione ai padroni di casa e gli ospiti ne approfittano per tornare in partita. All’80’ l’incontro è sorprendentemente sul 3-2 ma ci pensa Pereiro a cinque dal termine a chiudere definitivamente i conti ed a regalare tre punti che pesano oro. Sembra invece non finire più la crisi del Feyenoord. La squadra di Rotterdam perde anche con il De Haag ed ormai deve sempre più guardarsi le spalle anche perché dietro la concorrenza è veramente agguerrita. Sebbene in realtà non vince praticamente nessuno. L’Heracles pareggia 0-0 sul campo del Willem II mentre il NEC viene travolto in casa 0-3 dall’AZ che ora è ad un passo dalla zona Europa League. Pari a reti inviolate anche per il Vitesse (0-0 con l’Excelsior) mentre anche l’Utrecht si fa travolgere 3-1 dal Twente che si tira così fuori dalla zona retrocessione. Il Groningen supera il PEC Zolle e lo scavalca in classifica vedendo ora vicina la zona coppe. Vince infine l’Heerenveen contro il Cambuur (0-1).

Classifica: PSV 50, Ajax 49, Feyenoord 36, Heracles 35, NEC 34, Vitesse 33, Utrecht 32, AZ, Groningen 31, PEC, Heerenveen 29, ADO Den Haag 26, Roda 23, Willem II 20, Twente 19, Excelsior 18, Cambuur 13, De Graafschap 11.

Yes No