Eredivisie, continua il testa a testa tra PSV e Ajax

La ventitreesima giornata di Eredivisie non cambia lo scenario al vertice della classifica. Sia il PSV che l’Ajax infatti vincono mantenendo rispettivamente il primo ed il secondo posto in classifica. I lancieri si impongono contro il Groningen per 1-2 grazie alle reti dei soliti El Ghazi e Schone mentre la squadra di Eindhoven ha vita facile sul campo del NEC dove De Jong, Locadia e Van Ginkel fissano lo 0-3 finale. Continua la crisi senza fine del Feyenoord. La squadra di Rotterdam rimedia la settima sconfitta consecutiva e sprofonda al sesto posto in classifica. Questa volta la squadra di Van Bronkhorst cede, e male, sotto i colpi dello Zwolle: 3-1 il risultato finale. Ne approfittano allora AZ e Vitesse. I biancorossi si rendono protagonisti di un match spettacolare contro l’Heracles. Lo scontro diretto termina infatti 3-6 e porta in dono all’AZ, a segno con sei giocatori diversi, tre punti importantissimi per proseguire nella rimonta che attualmente li vedi ad una sola lunghezza dalla terza posizione occupata proprio dall’Heracles. Il Vitesse si impone 3-0 sull’Heerenveen grazie alla rete di Olynyk ed alla doppietta di Kazaishvili. Completano il quadro dei risultati la vittoria del Twente sul Roda (0-1), quella del Den Haag sul campo dell’Excelsior (2-4), la vittoria dell’Utrecht sul campo del Cambuur ed il pari a reti inviolate tra Willem e De Graafschap.

Giorgio Catani

Giorgio Catani

Controller, giornalista, scrittore, blogger di insuccesso. Padre e marito. Laziale da sempre. Sono molto più simpatico dal vivo!

Yes No