Empoli-Milan 2-2: Giampaolo e Mihailovic si dividono la posta

Finisce 2 a 2 il secondo anticipo della seconda giornata di Serie A. Bacca, Zielinski, Bonaventura e Maccarone incidono nella pietra il risultato dopo una bella partita. Mihailovic si affida agli stessi 11 in campo nella vittoria con la Fiorentina. Giampaolo sceglie il trio Saponara, Pucciarelli e Maccarone, e Maiello al posto dello squalificato Paredes. La partita è subito avvincente, con continui capovolgimenti di fronte. Il Milan tenta di bloccare il gioco toscano sulla trequarti avversaria e da un recupero palla, Antonelli serve Bacca, probabilmente col piede leggermente avanti a tutti, che non sbaglia e sigla il primo vantaggio rossonero. L’Empoli non ci sta e prova a costruire una reazione, rischiando molto con il Milan capace di pungere in contropiede. Nel momento migliore della squadra di Mihailovic però, si accende Riccardo Saponara, che trova l’accorrente Zielinki che beffa Donnarumma sotto le gambe. Non perfetta l’uscita del promettente portiere rossonero. Con il pareggio ritrovato, adesso è l’Empoli a rendersi pericoloso con il Milan a non riuscire a reagire. Solo qualche tiro da fuori però per la squadra di Giampaolo. Finisce quindi cosi la prima frazione. Esatta replica nella ripresa, ancora una volta partenza sprint del Milan, che arriva facilmente sul fondo a crossare ma non riesce a trovare la zampata vincente. Ci pensa allora Tonelli a regalare una occasione ai rossoneri. Da un suo rilancio, che sbatte in volto a Niang, la palla arriva a Bonaventura, che con freddezza chirurgica beffa Scorupski. Nuovo vantaggio e partita nuovamente nella giusta direzione. Stavolta il Milan tenta di chiuderla, continuando a spingere con decisione. Reclama un rigore con Bonaventura su un evidente tocco di mano di Maiello, e crea altre situazioni importanti. Ancora una volta però, nel momento migliore, l’Empoli si rifà sotto e trova il gol del pareggio. Da una punizione, la palla arriva a Pucciarelli che calcia verso la porta. Donnarumma, ancora una volta incerto, respinge la palla troppo centralmente e per Maccarone è un gioco da ragazzi trovare la rete del nuovo pareggio. Il secondo pareggio in questa partita permette all’Empoli di crescere ancora e di provare a vincere la gara. L’occasione migliore però la ha sui piedi Bacca che dopo una galoppata palla al piede non riesce a concludere. Nel finale, fuorigioco inesistente chiamato a Balotelli solo davanti a Scorupski. Finisce cosi quindi, con i rossoneri che non riescono a proseguire la striscia vincente, evidenziando, però, continui miglioramenti. L’Empoli conferma quanto di buono fatto vedere fino ad adesso, mantenendosi nella parte nobile della classifica.

Il Top Milan: Bonaventura. Il giocatore del Milan è continuamente tra i migliori in campo. Anche stasera ha fatto la differenza con una rete bellissima e altre occasioni create con il suo continuo movimento.

Il Flop Milan: Donnarumma. Il portiere rossonero è sembrato incerto nelle reti dell’Empoli. Non si discute il valore assoluto, e siamo sicuri che queste prestazioni serviranno per continuare a migliorare.

Il Top Empoli: Saponara. Buonissima la partita di Riccardo Saponara contro la sua ex squadra. Ha il dente avvelenato e lo si vede chiaramente, ma fa ammattire i difensori del Milan e confeziona un assist da campione.

Il Flop Empoli: Tonelli. Non una delle migliori prestazione del difensore toscano forse figlia delle voci di mercato costanti. Soffre la velocità di Bacca e nell’occasione della rete ciò pare evidente. Ci mette lo zampino anche sul 2 a 1 rinviando proprio addosso a Niang.

Vincenzo Tripodo

Articolista con passione per lo sport. Tifo Messina da quando parlo e sono trapiantato al Nord per esigenze lavorative.