Empoli-Frosinone 1-2: la prima volta in trasferta dei ciociari è firmata Daniel Ciofani

Prima vittoria in trasferta in Serie A del Frosinone ad Empoli nell’ anticipo delle 15 della venticinquesima giornata di serie A. La squadra di Roberto Stellone sbanca il Castellani imponendosi per 2-1 sui toscani, a secco di vittorie da un mese. Per canarini doppietta di Daniel Ciofani: al 17′ con un colpo di testa su cross di Pavlovic e al 73′ su rigore concesso per un fallo di Mario Rui su Dionisi. Al 60′ era arrivato il temporaneo pareggio dell’Empoli con Maccarone, bravo a liberarsi in area di Rosi e a battere Leali con un destro a giro sul secondo palo. In classifica, il Frosinone resta terz’ultimo ma, con 22 punti, stacca il Carpi e torna a sperare nella salvezza in attesa dei risultati di domani. L’Empoli di Giampaolo rimane fermo a quota 34.

Stellone si presenta al Castellani con un audace e spregiudicato 4-3-1-2 con Dionisi dietro le punte. L’assetto tattico non sembra spaventare troppo la squadra di Giampaolo che sin dalle prime battute di gioco si mette ad orchestrare le operazioni. Le situazioni più pericolose sono però di marca ospite grazie soprattutto alla verve di Tonev. Il gol del vantaggio siglato da Ciofani è dunque quasi una logica conseguenza di quanto visto nei primi minuti di gioco. Il cross di Pavlovic trova pronto il centravanti ciociaro che coglie di sorpresa il marcatore diretto e batte Skorupski che devia ma non blocca la palla. L’Empoli incassato lo svantaggio continua a giocare la sua partita e con Saponara e Pucciarelli riesce a trovare giocate pericolose che impensieriscono gli ospiti. Su una di queste, al 29′, l’ex Milan libera Maccarone davanti a Leali che però si supera e nega al centravanti la gioia del gol. L’estremo dei canarini nulla può però quando al 15′ della ripresa si ritrova davanti ancora Maccarone, ancora grazie ad un assist di Saponara, che stavolta non perdona. Ristabilito la parità l’Empoli da l’impressione di poter siglare il raddoppio da un momento all’altro. A segnare è invece il Frosinone dal dischetto con Ciofani. Rigore decretato per un’entrata scomposta su Dionisi di Mario Rui che tentata di rimediare ad un errore in disimpegno. I toscani si rendono pericolosi ancora nei minuti finali. Ma la vittoria, la prima storica affermazione in trasferta nella massima serie, è del Frosinone.

TOP

Daniel Ciofani, Leali

FLOP

Mario Rui, Ariaudo

Yes No