3 min readCrolla anche l’Inter: il Sassuolo espugna San Siro 0-1!

3 min readCrolla anche l’Inter: il Sassuolo espugna San Siro 0-1!

10 Gennaio 2016 0 Di Mario Mancuso

Clamoroso a San Siro!

Dopo il crollo nel sabato della Fiorentina e il pareggio della Roma, anche l’Inter capolista capitola in casa contro un Sassuolo resistente e aiutato dalla difesa nerazzurra nel finale.

Una partita che sembrava potersi concludere con un pareggio e con le saracinesche abbassate dai due portieri, finisce invece con l’incredibile vittoria del Sassuolo a causa di un errore nel finale di Miranda, che regala un rigore che Berardi trasforma a sangue freddo.

Un finale inaspettato per due motivi.

La prima motivazione è legata all’andamento generale della partita, la seconda all’ottimo lavoro di difese e portieri che mai avrebbero fatto pensare a un finale del genere. Nel primo tempo a una partenza sprint dell’Inter, che si trova nei primi 5 minuti due volte davanti a Consigli con Icardi e Ljaic, risponde una progressiva avanzata del Sassuolo, che con due punizioni di Sansone impegna Handanovic.

Molto buone le due difese che non si fanno mai distrarre e per tutta la prima frazione chiudono bene gli spazi e non fanno passare nulla. Miranda anche col fallo se serve fa capire che lui è il leader della retroguardia nerazzurra, e dall’altra parte Cannavaro e Acerbi  bloccano Ljaic e Perisic a ogni tentativo di discesa.

Il secondo tempo è a trazione nerazzurra.

Si cercano gli scambi nello stretto e nei primi 15’ della ripresa Ljaic arriva due volte al tiro e trova sempre Consigli pronto.

L’ultimo quarto d’ora è acceso da entrambe le parti.  Al 30’ ci provano prima Kondogbia con un rasoterra e meno di un minuto dopo Ljaic, servito da Brozovic la spara fuori.

Ci prova anche Palacio, servito da Icardi (azione viziata dal fuorigioco dell’argentino), ma Peluso si frappone fra el Trenza e il gol.

Si fa vedere anche il Sassuolo con Floro Flores, che con un tiro al volo mette al lavoro un super Handanovic.

Tutto capitola durante l’ultimo minuto di gioco, quando dopo un lancio alto alla ricerca di Defrel, Murillo sbaglia i tempi dell’anticipo e costringe Miranda ad atterrare il 92 neroverde col fallo in area. Rigore che Berardi a sangue freddo realizza (tiro centrale per nulla perfetto e graziato da Handanovic che invece sentenzia il lato sinistro).

Un finale incredibile alla luce dell’ottima prestazione prima di tutto della coppia di centrali interista che durante il Match non aveva sbagliato nulla  e ancora una volta sottolineava la straordinaria solidità che fino ad ora aveva dato a tutto il campionato interista.

Poi per le prestazioni dei due portieri: tanto Handanovic quanto consigli si sono fatti trovare più che pronti, con interventi di puro talento che hanno reso una partita da 0-0, una partita avvincente.

Finale da urlo che rischia di togliere all’Inter il titolo di campione d’inverno.

TOP/FLOP INTER:

TOP: Handanovic- una super prestazione del portiere sloveno, che nel primo tempo si fa impegnare due volte da Sansone e nel secondo da Floro Flores  e tutte le volte si fa trovare pronto e da sicurezza a tutti, un peccato il gol subito.

FLOP: Miranda- flop solo perché causa il rigore nel finale. La sua partita è stata molto buona e il fallo che cambia la partita nel finale mette in ombra un’ottima prova. Concorso di colpa per Murillo che sbaglia i tempi dell’anticipo.

TOP/FLOP SASSUOLO:

TOP: Berardi- escluso un cambio di gioco nel primo tempo, partita sottotono per il numero 25, ma il rigore nel finale ribalta tutto. Sangue freddo e ancora una volta un gol decisivo. Da rivedere una manata data a D’Ambrosio. Merita una menzione a pari merito uno strepitoso Consigli che più volte salva il risultato.

FLOP: Peluso- difficile vedere un flop nel Sassuolo di oggi che fino alla fine ha resistito al continuo tiro al bersaglio nerazzurro. L’ex terzino della Juve forse leggermente sotto il livello dei compagni con due passaggi sbagliati e qualche distrazione sulla copertura di Nagatomo e Perisic.

 

Correva l'anno home