Loading

Non solo Sud America: Nelle Americhe, se pensiamo al calcio, pensiamo al Sud America. Il “futbol” che giocano negli Stati Uniti e Canada per esempio, non a caso lo chiamano “soccer” perche il loro “futbol” si gioca con le mani.

Ma questo stereotipo dei Nord Americani che non sono forti nel calcio sta lentamente cambiando.

Il calcio non sarà per loro lo sport più praticato o gradito, questo è sicuro, ma è comunque evidente la sua crescita in questi paesi.

La nazionale femminile degli USA, per esempio, occupa il primo posto del ranking FIFA, essendo tra l’altro campione del mondo.

Sarà per tutti questi motivi forse che la sede scelta per la competizione che festeggia i  100 anni si stia svolgendo negli Stati Uniti, in stadi giganteschi mai inferiori ai 60 mila spettatori.

Le stelle del calcio giocheranno per la prima volta a Pasadena, Seattle, New York anziché San Paolo, Buenos Aires o Montevideo.

La “Copa America Centenario 2016” è anche la prima edizione nella storia che si disputa in un paese non Sud Americano.

La Copa 2016: Siamo ormai arrivati alla decima giornata dall’inizio della coppa America con ben 18 match giocati fino ad ora e ad un passo ormai dai quarti di finale.

Una coppa affascinante, piena di spettacolo e soprattutto di qualità. Tante, tantissime sorprese, gol e campioni presenti in questa kermesse?

Paesi che partecipano: Sono ben 16 le squadre delle Americhe (nord, centro, sud), divise in 4 gruppi in cui le teste di serie sono Stati Uniti, Brasile, Argentina e Messico.

Il torneo puo contare sella presenza di 10 nazionali facenti parte del Conmebol, piu il Messico (campione della “Copa Oro” 2015), Costa Rica (campione della Coppa centro America 2014), Jamaica (campione della “copa del Caribe” 2014), Stati Uniti, per essere il paese ospitante ed infine altre 2 nazionali del Concacaf, Haiti e Panamá.

I migliori: convincono in questa prima parte soprattutto Brasile, Argentina (ma non era una sorpresa), ed anche Messico, Colombia e i padroni di casa, gli Stati Uniti.

I goleador: i primi tre cannonieri della coppa sono, neanche a dirlo, Leo Messi con 3 gol poi Coutinho anch’egli con 3 reti ed Arturo Vidal del Bayern con 2 gol.

Le classifiche: le classifiche dei gruppi fino ad ora recitano cosi;

Gruppo A: Stati Uniti 6, Colombia 6, Costa Rica 4, Paraguay 1

Gruppo B:  Brasile 4, Peru 4, Ecuador 2, Haiti 0

Gruppo C: Messico 6, Venezuela 6, Uruguay 0, Jamaica 0

Gruppo D: Argentina 6, Chile 3, Panama 3, Bolivia 0

Top