Loading

Fervono i preparativi di quella che si preannuncia come un’incandescente sessione di mercato estivo: dopo il colpaccio messo a segno dalla Juve con l’acquisto di Miralem Pjanic, la Roma è costretta a correre ai ripari e cercare alternative di un certo rilievo per affrontare al meglio gli impegni della prossima stagione.

Le luci del riflettore sono tutte puntate su Pablo Zabaleta, difensore argentino classe ’85 del Manchester United, obiettivo sul quale stanno convergendo gli sforzi della società giallorossa. Secondo quanto riporta “manchestereveningnews.co.uk”, il giocatore sarebbe propenso ad iniziare una nuova avventura in Serie lasciando la Premier League ed una compagine fortemente competitiva come quella dei Citiziens in cui il terzino risulta poco impiegato nell’ undici titolare voluto da Guardiola. L’accordo tra le due parti dovrebbe realizzarsi definitivamente nelle prossime ore: la Roma garantisce un tetto d’ingaggio che si aggira attorno ai 3 milioni di euro a stagione e, secondo i più informati, anche la dirigenza del Manchester City non dovrebbe opporre un rifiuto.

Intanto una Roma estremamente attenta sugli affari di mercato, cerca allo stesso tempo di blindare i suoi gioielli e rafforzare la propria rosa non soltanto arricchendola con nuovi innesti ma giocando anche in difesa preservando i suoi talenti. Una certezza in tal senso è rappresentata da Radja Nainggolan, pedina insostituibile nello scacchiere di Spalletti e nell’assetto tattico giallorosso: la dirigenza del club capitolino difficilmente lascerà partire il giocatore, che ha dichiarato di voler restare nonostante la clamorosa offerta giunta oltremanica dal Chelsea di Antonio Conte, che ha messo sul piatto ben 35 milioni per accaparrarsi il cartellino del belga. La società giallorossa è infatti propensa a ritoccare l’ingaggio di Nainggolan, per il quale è sempre più prossimo un prolungamento di contratto e che a partire dalla prossima stagione arriverà a percepire 4 milioni di euro. Ma il club è al lavoro sul mercato in uscita: la spending review giallorossa prevede la partenza, oramai quasi certa, di Juan Manuel Iturbe alla volta di Bologna: la dirigenza felsinea sarebbe infatti fortemente interessata al suo acquisto a titolo definitivo.

 

Top