Calciomercato Napoli: novità per Kramer, De Guzman in usicta, arriva Gnahorè

Giornata movimentata in casa Napoli per quanto riguarda il calciomercato: novità relative sia agli affari in entrata sia in uscita trapelano d Castel Volturno. Ecco gli ultimi aggiornamenti sulle operazioni in corso per lo staff di Giuntoli:

Uscite: Prima di acquistare De Laurentiis ha fissato l’obiettivo quello di cedere gli esuberi per alleggerire il monte ingaggi. Dopo Henrique, Fideleff e Zuniga (ufficializzato mercoledì il suo prestito al Bologna) , De Guzman sembra essere il prossimo uomo in uscita per il Napoli: la destinazione più probabile è lo Swonsea, squadra in cui il centrocampista olandese ha militato dal 2012 al 2014; un indizio in questo senso arriva direttamente da Alan Curtis, tecnico dei gallesi, che all’Indipendent ha dichiarato:“Stiamo facendo alcune valutazioni sul mercato e De Guzman, un calciatore che già conosciamo, è uno di quelli che stiamo monitorando con attenzione”. Destinazione alternativa per De Guzman è il CarpiStesso discorso per il terzo portiere Rafael (1,2mnln netti di ingaggio) che ha richieste dall’estero anche per spostarsi a titolo definitivo.

Entrate: Imminente è l’arrivo in azzurro di Eddy Gnahoré, giovane centrocampista della Carrarese, non convocato per sfida di domani contro il Robur Siena. Il classe ’93 dovrebbe trasferirsi al Napoli entro lunedì, ma verrà poi girato in prestito al Carpi o ad un club di serie B ancora da individuare. Gli obiettivi principali del calciomercato napoletano però non sono ancora stati centrati da Giuntoli. In giornata ha parlato Voller, dirigente del Leverkusen, dichiarando che il Bayer non ha mai ricevuto un’offerta ufficiale per Kramer e non è interessato a cedere il nazionale tedesco al Napoli”. Il giocatore però è attirato dall’offerta di 2 mln netti all’anno e dalla posizione in classifica dei partenopei. Per ora il Napoli offrirebbe 15 mln al club tedesco, ma il tutto potrebbe decidersi negli ultimi giorni di mercato. Andrà per le lunghe anche la trattativa per Maksimovic: il Torino sta ancora cercando un sostituto e la differenza tra domanda (25 mln) e offerta (18 mln) non è ancora stata colmata. Le alternative in caso di fallimento delle trattative in corso sono Grassi dell’Atalanta per il centrocampo, che costa circa 7 milioni e sul quale ci sono le offerte di Fiorentina e Milan, e Barba per la difesa: il difensore dell’Empoli approderebbe in azzurro al costo di 2 milioni di euro.

Filippo Rovani

Per raccontare qualcosa di significativo in così poco spazio servirebbe l'incisività di Lucio Fontana o la capacità di sintesi di Boskov. Fondatore di Ordinary Legends.