Loading

Dopo la stagione appena conclusa, il Napoli è pronto a ripartire con un ruolo da protagonista sul mercato estivo in attesa dell’avvio del prossimo campionato.

Alcuni tra i gioielli della casa azzurra sono però fortemente ammirati anche da molti top club europei. Sirene inglesi si abbattono infatti prepotentemente sul Napoli: il difensore azzurro Kalidou Koulibaly, interprete di una  stagione disputata al altissimi livelli sotto la guida di mister Sarri, è infatti oggetto di una corte serrata da parte del Chelsea di Antonio Conte, a cui verrà affidata la guida del club di Premier League non appena si concluderà l’esperienza con la nazionale italiana impegnata agli Europei in Francia. Per il senegalese, voluto fortemente dall’ex tecnico bianconero, sarebbe dunque pronta una lauta offerta che si aggira attorno alla cifra di 30 milioni di euro, qualora non fosse possibile per il Chelsea seguire la pista Rudiger, appena riscattato dalla Roma.

Fervono intanto le trattative in casa Napoli, attivo anche sul mercato in entrata oltre che su quello in uscita: il club partenopeo potrebbe infatti essere interessato all’acquisto di Gianluca Lapadula, il cui nome che viene accostato con sempre maggiore insistenza in questi giorni alla squadra di Maurizio Sarri e sul quale anche Genoa e Juventus starebbero intavolando trattative a riguardo.

L’eventuale arrivo dell’attaccante risulta però essere strettamente vincolato alla situazione di Manolo Gabbiadini, alla ricerca di un ambito ruolo da titolare che nel Napoli gli è del tutto impossibile ritagliarsi a causa dell’ombra di Gonzalo Higuain, capocannoniere di Serie A e pedina a dir poco insostituibile nello scacchiere della squadra di Sarri. Gabbiadini avrebbe infatti, secondo le ultime indiscrezioni riportate dalla Gazzetta dello Sport, espresso in più occasioni al presidente De Laurentiis la sua intenzione di essere ceduto a fine stagione. Qualora il trasferimento si dovesse effettivamente realizzare, sarebbe dunque pronta l’alternativa per il Napoli, che solo in quel caso spingerà per un accordo con l’agente di Lapadula.

Top