Calciomercato: Juve su Pjanic, ipotesi Gomes?

Dopo aver messo le mani sull’ennesimo scudetto, la Juve non si placa: i bianconeri preparano già i prossimi colpi da sfoderare su quella che si prospetta una sempre più incandescente sessione estiva di mercato. Al club di Torino non basta più imporsi sulla scena italiana oramai da anni, l’obiettivo ben più ambizioso da centrare è la vittoria della Champions League, sogno che i bianconeri accarezzano già da tempo e per raggiungere il quale proveranno quest’anno a rafforzare con nuovi innesti di grande qualità il loro organico già di per sé estremamente competitivo.

Archiviata la Serie A, Allegri è già al lavoro per disegnare il futuro della sua Juve: come confermano da giorni le clamorose indiscrezioni che gravitano attorno all’ambiente bianconero, sarebbe davvero ad un passo l’arrivo a Vinovo di Dani Alves. L’affare per l’acquisto dell’esterno classe ’33 in maglia blaugrana potrebbe addirittura ufficializzarsi secondo la formula del parametro zero qualora le parti in causa riescano a trovare un accordo definitivo entro il 5 giugno.

Secondo i più informati però, la situazione si sbloccherà già a partire dalle prossime ore, nelle quali si prospetta un incandescente asse Juve-Barcellona. Bianconeri che sembrano fortemente interessati alla vecchia guarda blaugrana: nel mirino degli eventuali obiettivi figura anche il nome di Mascherano, per il quale Marotta sarebbe disposto ad alzare l’asticella a 25 milioni di euro. Il difensore argentino potrebbe infatti rappresentare un’alternativa di primo piano per compensare l’assenza di Marchisio, reduce dall’infortunio che lo terrà lontano per un po’ dal rettangolo verde.

Per quanto riguarda il centrocampo invece la Juventus di Allegri sembra avere davvero le idee chiare per il futuro: sempre più insistenti le richieste che spingono ad una trattativa accelerata con la Roma per il riscatto della clausola rescissoria da 32 milioni di euro che vincola Miralem Pjanic. Il centrocampista bosniaco, in scadenza di contratto nel 2018, è ad un passo dall’indossare la maglia bianconera, complici anche i dubbi e le perplessità sulla permanenza di Asamoah e Pereyra. Mentre l’infinita querelle con protagonista Paul Pogba sembra essere sempre più lontana da una decisiva risoluzione, la Juve gioca d’anticipo focalizzando la sua attenzione sull’interessante profilo di Andrè Gomes, portoghese corteggiato con una certa insistenza già da club blasonati quali il Psg ed il Chelsea targato Conte e per il riscatto del quale Marotta è pronto ad investire 30 milioni.