Loading

In primo piano nella ottava giornata di Bundesliga troviamo ovviamente il big match tra Bayern Monaco e Borussia Dortmund. I bavaresi, dopo sette vittorie in altrettante partite, non si fermano nemmeno davanti all’armata giallonera devastando 5-1 i ragazzi di Tuchel. La copertina della super sfida è tutta per la coppia Muller – Lewandowski: due goal a testa e grande ritmo; a nulla serve la timida reazione del Dortmund ed il goal di Aubameyang sul 2-0. La vittoria del Bayern è netta e il risultato è rifinito da un Mario Gotze tornato in splendida forma. Nonostante la sconfitta il Dortmund rimane ancorato al secondo posto, complice anche uno Schalke sconfitto in casa 0-3 dal Colonia, squadra in costante ascesa in classifica, e con un Anthony Modeste scatenato: l’attaccante francese, con la rete che apre la disfatta dei padroni di casa, si porta a 6 goal e trova la quarta posizione in classifica marcatori. Colonia che con questa vittoria sale invece a sole due lunghezze dalla seconda posizione, in compagnia di Herta Berlino e Ingolstadt che sconfiggono rispettivamente Amburgo e Francoforte. La squadra della capitale passeggia 3-0 con un Amburgo abbastanza docile e inoffensivo, soprattutto in termini di occasioni pericolose, mentre l’ impronosticabile rivelazione Inglostadt  si impone 2-0 con il Francoforte in un match abbastanza equilibrato. Chi perde il treno delle prime posizioni dopo un inizio convincente è il Wolfsburg: la sconfitta 2-0 subita dal Monchengladbach costringe i biancoverdi alla nona posizione a sole tre lunghezze di vantaggio proprio da un Monchengladbach in costante ripresa. Sfida in coda alla graduatoria tra Hoffenheim e Stoccarda ed occasione sfumata da entrambe le forze in campo: un 2-2 che accontenta solo, e nemmeno poi molto, la formazione di casa salita ad otto punti e che gioca molto peggio di uno Stoccarda che tuttavia trova il pareggio solo all’ultimo minuto di gioco. Campioni di Germania 2006/2007 ancora confinati in ultima posizione mentre l’Hoffenheim non perde né guadagna punti dalla zona retrocessione, e in particolare dall’Augsburg, in terzultima posizione, ma capace di fermare 1-1 in trasferta, anche se con una prova pessima, un Leverkusen lanciatissimo. Si vede tutto nei primi quaranta minuti. L’avvio del Leverkusen è sfortunato ed i rossoneri si trovano in svantaggio con un autorete dopo soli dodici minuti. Solo la maggiore qualità della squadra di casa riesce a riportare in equilibrio una sfida dalla quale il Bayer non poteva permettersi di uscire a mani vuote. Prima vittoria stagionale, dopo 8 giornate, per l’Hannover che supera di misura, 1-0, uno spento Werder Brema, ormai incapace di vincere e sempre più in picchiata verticale in classifica. A rialzarsi dopo due sconfitte è invece il Mainz; sul campo del Darmstadt finisce 2-3 una partita giocata a viso aperto da entrambe gli schieramenti. Mainz che insegue a distanza di due punti la zona Europa mentre il Darmstadt rimane in zone sicure a metà classifica.

Ciao a tutti, sono Dario e vengo dalla provincia di Monza e Brianza. Mi piace seguire, commentare e discorrere di eventi calcistici che seguo con regolarità.

Top