Loading

Doveva essere la partita che forse avrebbe potuto riaprire il ‘Meisteschale’ dopo 4 anni, è invece ne è uscito fuori un incontro senza reti, nonostante le molteplici emozioni dentro il campo e fuori: termina 0-0 il big match della 25° giornata di Bundesliga fra il Borussia Dortmund e il Bayern Monaco, coi bavaresi che restano primi in classifica a +5 dai gialloneri. Lo scivolone di mercoledì scorso dei bavaresi, all’Allianz Arena contro il Mainz, e il trionfo del Borussia sul campo del Darmstadt sembravano poter riaprire tutti i giochi, ma gli uomini di Tuchel sono sembrati piuttosto intimoriti dall’avversario, sicuramente più forte ma anche molto impreciso.

Si comincia con entrambe le squadre che partono a mille, allungandosi notevolmente in mezzo al campo. Il Bayern cerca di prendere subito le redini del gioco e sfiora il vantaggio al 5′, quando Muller a porta vuota non sfrutta un erroraccio di Burki in uscita, su un cross di Douglas Costa. Al 12′ si affacciano in avanti i gialloneri con Aubameyang, ma Neur para col consueto bagher un suo destro in diagonale. Al 26′ lo stesso attaccante gabonese si allarga e serve Reus sul filo del fuorigioco davanti a Neuer: Kimmich all’ultimo compie un intervento prodigioso e riesce a salvare in corner. Nell’azione seguente si sviluppa un contropiede per i bavaresi, che lanciano a rete Douglas Costa: Burki però è attento e in uscita riesce clamorosamente a salvare. Nel finale di frazione ci prova Robben col solito sinistro a giro, che termina a lato di poco.

Nella ripresa i bavaresi continuano ad avere il pallino del gioco, sfiorando la rete al 58′ con un colpo di testa di Vidal e al 60′ con un sinistro a incrociare di Robben, che si infrange di poco alto sopra l’incrocio. Tre minuti dopo arriva sui piedi di Vidal la migliore occasione del match, ma il suo destro al volo da centro area, sugli sviluppi di un corner, viene deviato da Burki sulla traversa. Al 68′ torna a farsi vedere il Borussia con Aubameyang, servito in corsa da Reus, ma il suo destro colpisce l’esterno della rete. Al 74′ ci riprova Robben di prima intenzione, ma il suo sinistro finisce altissimo. All’87 i gialloneri sfiorano il colpaccio con Ramos, ma il suo colpo di testa in tuffo da ottima posizione termina oltre il secondo palo. Nel finale qualche problema per il Bayern, con Xabi Alonso che si fa male e deve lasciare il campo. Uno 0-0 che mancava esattamente da 25 incontri (l’ultimo nel 2007).

Borussia Dortmund-Bayern Monaco :

Borussia Dortmund (4-3-3): Burki 6,5, Piszczek 6, Bender 6, Hummels 6,5, Schmelzer 6; Durm 6,5, Weigl 6,5, Gundogan 6 (90′ Sahin sv); Mkhitaryan 5,5, Aubameyang 6,5, Reus 5,5 (81′ Ramos 5,5). All: Tuchel

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer 6,5, Lahm 6, Kimmich 6,5, Alaba 6,5, Bernat 6; Xabi Alonso 6 (90′ Benatia sv), Vidal 6,5; Robben 6, Muller 6, D. Costa 6,5 (75′ Ribery sv), Lewandowski 5,5. All: Guardiola

Arbitro: Tobias Stieler

Note: ammoniti Xabi Alonso e Bender

Recupero: 0 pt e 2 st

La sobrietà non mi appartiene. Spinto dal Leitmotiv "Chi sa solo di calcio non sa niente di calcio".

Top