1 min readBologna-Chievo 0-1, Pepe regala i tre punti ai clivensi

1 min readBologna-Chievo 0-1, Pepe regala i tre punti ai clivensi

10 Gennaio 2016 Off Di Tabser Redazione

Dopo la bella vittoria di Milano una brutta battuta d’arresto per il Bologna che cade allo stadio D’Allara per uno a zero nel match contro il Chievo; dal canto loro gli scaligeri portano a casa tre punti grazie ad un gol di Simone Pepe che realizza il secondo gol nelle ultime due partite.
Il Bologna si affida ancora una volta in attacco a Mattia Destro coadiuvato dall’eroe di Milano Giaccherini e da Mbaye il Chievo risponde con la copia Paloschi, Inglese e dietro a sostegno Bhirsa.
La prima emozione della partita è l’infortunio di Hetemai al settimo ed al suo posto entra quello che diventerà il match winner dell’incontro Pepe.
Al diciottesimo è Destro che cerca la via del gol con un tiro che però non sorprende Bizzarri, al ventinovesimo è Rossetini che cerca il gol ma il suo tiro non trova lo specchio della porta, al trentatreesimo è Paloschi per i suoi ma il risultato non si smuove , e non cambia nemmeno al tretasttesimo quando il Bologna beneficia di un calcio di rigore, sul Dischetto va Destro ma si fa ipnotizzare da Bizzarri e sbaglia.
Il primo tempo termina dopo alcuni tentativi sempre della squadra Bolognese che non sortiscono realizzazioni.
Nel secondo tempo la partita è vivace ed entrambe le contendenti cercano la via del gol, entra Falco al posto di Mbaye nel Bologna ed al settantesimo i rossoblu per due volte vanno vicini al gol prima con Giaccherini e poi con un colpo di testa di Gastaldello.
Si arriva cosi al settantanovesimo quando il Chievo trova il gol partita con Pepe grazie ad un assist di Cacciatore.
A questo punto Donadoni inserisce Meggiorini per tentare il tutto per tutto ma la partita finisce sul risultato di uno a zero per il Chievo.
La domenica negativa per Destro si completa con un ammonizione che vedrà l’attaccante rossoblu saltare la prossima partita per squalifica.
Il migliore per il Bologna è Giaccherini , tanta volontà e unica vera spina nel fianco per la difesa veronese.
Per il Chievo ottima prova per Simone Pepe che ha il merito di risolvere la partita a favore dei suoi.

Correva l'anno home