Bacca condanna la Samp e lancia il Milan verso l’Europa

Al Ferraris si gioca Sampdoria-Milan; dopo l’esonero di Mihajlovic, il nuovo tecnico Brocchi prova ad allungare su Sassuolo e Lazio mentre la Samp di Montella, non salva matematicamente ma piuttosto tranquilla, vuole sfruttare quello che si dice “nulla da perdere”.
Il primo pericolo arriva al 6′ e porta la firma di Bacca che dopo un dialogo con Kucka, fa uscire la sfera di un niente. Un minuto dopo è De Silvestri a lottare sulla destra e a mettere in condizioni Alvarez di tirare, tiro potente che sfiora il palo. Al 19′ ancora i padroni di casa ad andare vicini al vantaggio con un assolo di Quagliarella che sfodera un capolavoro di tiro dal limite che finisce fuori di pochissimo. Al 21′ punizione di Balotelli tesa in area una serie di rimpalli e occasione che sfuma. Al 25′ goal dei blucerchiati annullato per un dubbio fuorigioco. La rete era stata siglata da Dodò ma Valeri vede il tocco di Quagliarella che mette in offside il compagno. Episodio che lascia alquanto perplessi. Al 32′ occasione Milan: Bonaventura per il solito Bacca, Viviano, di istinto, si supera. Dieci più tardi bellissima azione dei liguri, Fernando finalizza con un gran destro che costringe Donnarumma al miracolo. Due minuti di recupero e Valeri manda tutti negli spogliatoi per l’intervallo.
Squadre invariate al rientro. Al 6′ minuto ci prova Balotelli con l’ennesima punizione, il tiro è potente e centrale e finisce alto sopra la traversa. Al 65′ ancora Quagliarella di sinistro trova l’estremo difensore rossonero pronto e attento. Due minuti dopo è il Milan a sfiorare il goal, Bonaventura per Kucka ma la Samp si salva. Al 71′ arriva il vantaggio ospite: ancora Bonaventura per Bacca che con freddezza supera Viviano per l’1-0 rossonero. Il tempo scorre sino al 45′ senza grandi emozioni con la Samp che non riesce a rendersi pericolosa e il Milan gioca sulle ripartenze, amministrando il generoso vantaggio. Cinque minuti di recupero non bastano alla Sampdoria per agguantare un pari che sarebbe stato meritato.

Yes No