600 volte Leo Messi: la radiografia alle marcature dell’argentino

Il big match di domenica scorsa tra Barcellona ed Atletico Madrid disputatosi al Camp Nou sembrava alla vigilia destinato a riaprire la Liga 2017-2018. Invece la vittoria del Barça ha rispedito i Colchoneros a -8 in classifica e ha così consentito ai blaugrana di ipotecare l’ennesimo titolo nazionale.

Una vittoria, quella della squadra di Valverde, arrivata di misura grazie al solito Leo Messi autore al 26′ del primo tempo del gol vittoria grazie ad un colpo classico del suo repertorio: il calcio di punizione. Una rete che ha consentito al fuoriclasse argentino di raggiungere quota 600 reti tra i professionisti; marcature tutte collezionate con le maglie del Barcellona e della Nazionale argentina.

 

 

Se un tale bottino, raggiunto a soli 30 anni, può sembrare già un’enormità, quel che forse è ancora più impressionante scorrendo le statistiche della Pulce è che stiamo parlando di un giocatore che segna in media 0,803 gol a partita. Praticamente una sentenza.

491 dei 600 gol segnati da Leo Messi sin qui in carriera sono arrivati in meno di un decennio ovvero dopo il 2010. Per arrivare a quota 100 gol infatti l’argentino ha impiegato 210 partite. Poi ci sono volute 122 gare per i secondi 100 gol. Da quel momento in poi la sequenza è stata di 100 gol in più dopo 86, 107, 108 e 114 presenze. Numeri che, nel complesso, gli hanno consentito di alzare al cielo 30 trofei e conquistare 5 volte il Pallone d’Oro e 4 volte la Scarpa d’Oro.

Con il gol su calcio da fermo rifilato all’Atletico Madrid Leo Messi ha toccato la cifra record di 24 reti realizzate su punizione in Liga. Un bel 77 invece alla casella gol realizzati dagli undici metri. Le altre statistiche relative alle 600 reti di Leo Messi? Ve le snocciola la nostra infografica.

Leo Messi

Le 600 reti di Leo Messi – Infografica

(Elaborazione interna su statistiche Transfermarkt)

Yes No