Loading

Il Napoli di Maurizio Sarri continua a sperare nel sogno scudetto e macina punti su punti per recuperare sulla Juventus capolista.

Il tecnico, soddisfatto della proprio squadra, ha commentato così il post-partita con il Genoa, con gli azzurri partiti male e sotto di un gol: “Da qualche partita stiamo partendo un po’ a handicap ma stiamo mostrando grande forza mentale. Stavolta non era facile reagire contro una avversaria in forma come il Genoa che è pure andata in vantaggio al primo tiro. Nella ripresa abbiamo creato tanto e abbiamo vinto mettendoci grande voglia di ribaltare il risultato. Abbiamo concesso qualche ripartenza, ma secondo me difensivamente stiamo facendo bene. Certo, se tutte le squadre avessero l’atteggiamento del Genoa il nostro campionato sarebbe più godibile”. 

Dopo i complimenti alla formazione rossoblu, il tecnico partenopeo ha parlato dell’organico campano, sottolineando tutte le buone intenzioni di dare il massimo per agguantare il primo posto e superare i bianconeri: “Noi stiamo facendo cose eccezionali ed è straordinario essere a tre punti da questa Juve, anche se non mi piace giocare sempre dopo di loro. Non so se è raggiungibile, pensiamo a continuare a vincere e a divertire. Gli episodi del derby? Non ho visto nulla, mi hanno solo detto di un gol annullato al Toro. Piuttosto, sono felice di aver fatto contento il nostro pubblico che lo merita. Al San Paolo si respira un clima molto particolare“.

Sul suo futuro, invece, Maurizio Sarri preferisce non esprimersi e non sbilanciarsi troppo: “Fosse per me farei volentieri a meno di incontrare De Laurentiis per concentrarmi sul rush finale. Credo che anche lui la pensi così”

Top