Inter-Chievo, 1-0: la rete di Icardi rilancia i nerazzurri in classifica

Per la ventitreesima giornata della serie A, questa sera allo stadio “Giuseppe Meazza” di Milano l’Inter ha incontrato il Chievo. 

All’avvio della prima frazione di gioco il match  i padroni di casa tentano di agguantare il vantaggio in più occasioni con con Icardi e Kondogbia, ma i nerazzurri non riescono a finalizzare e a concretizzare. Alla mezz’ora il risultato è fermo sullo 0-0 con l’Inter che gestisce il match e il Chievo che si limita a difendere, a chiudere tutti gli spazi e a fare buona guardia, senza rischiare. I nerazzurri cominciano a prendere fiducia e si fanno vedere più volte nell’area di rigore avversaria: Brozovic e Icardi sfiorano il gol,  ma il portiere gialloblu appare in ottima forma, è lucido e salva tutto.  Anche il neo-acquisto Eder prova a rendersi pericoloso con movimenti rapidi e incursioni palla al piede, ma Seculin questa sera è molto reattivo, decide di fare gli straordinari e non si lascia impensierire. Il monologo nerazzurro non basta per sbloccare il risultato, l’arbitro fischia e manda tutti negli spogliato.

Il secondo tempo parte con il gol dell’Inter. Sugli sviluppi di un corner Mauro Ircardi la mette in rete, anticipando i difensori avversari. Al 66′ Nagatomo serve in profondità il capitano, Maurito si ritrova avanti alla porta a tu per tu con il portiere e prova il tiro, ma Seculin è ancora una volta decisivo e provvidenziale: devia coi pugni e salva i suoi; al 79′ è di nuovo autore di una miracolosa parata, che evita il 2-0 alla propria squadra. La vittoria meritata dell’Inter fa sì che i nerazzurri ritrovino la fiducia persa e li rilancia in classifica: la formazione di Mancini, grazie alla rete di Icardi, conquista tre punti ed è ora quarta in classifica.

Yes No