Loading

L’Eredivisie 2015-2016 sarà probabilmente decisa dallo scontro diretto della prossima settimana tra Ajax e PSV. I lancieri arriveranno al match clou dopo essersi mangiati le mani per aver clamorosamente fallito il sorpasso sui rivali che così, archiviata la ventisettesima giornata, mantengono la prima posizione con un punto di vantaggio sulla squadra di Fran de Boer. Ma andiamo con ordine. Sabato al Philips Stadion il PSV contro ogni pronostico impatta 1-1 contro l’Heerenveen. Ospiti in vantaggio al 56′ con te Vrede e subito riagguantati tre minuti più tardi dalla rete del solito Luuk de Jong. La squadra di casa spinge ma non riesce a siglare il raddoppio. Il risultato di parità offre domenica all’Ajax la possibilità di effettuare il controsorpasso in caso di vittoria sul NEC e di arrivare così allo scontro diretto in prima posizione. Ma i lancieri mancano l’appuntamento con la vittoria facendosi riagguantare sul 2-2 all’82’ dalla rete di Santos che riporta in parità il match sbloccato da Milik al 16′. Al 19′ gli ospiti trovavano il gol dell’1-1 con Foor prima che Ven Eijden siglasse il più classico degli autogol illudendo i biancorossi. Con una giornata in meno da giocare non cambia dunque nulla. Se il prossimo fine settimana il PSV vince vola a +4 e chiude probabilmente il campionato. Se vince l’Ajax ci sarà da divertirsi fino al termine.

Nel frattempo alle spalle del duo di testa continua l’ingarbugliata lotta per l’Europa League. Il Feyenoord sembra aver ritrovato se stesso e supera anche il Vitesse (0-2) nello scontro diretto. La squadra di Rotterdam occupa la terza piazza insieme all’AZ che espugna 0-2 il campo del Willem II. In questo momento la squadra di Van Bronckhorst andrebbe diretta in Europa mentre il club di Alkmaar andrebbe ai preliminari. Ma la corsa è serrata perché nel giro di otto punti ci sono sette squadre ed i posti a disposizione, tra qualificazione diretta e qualificazione alla fase eliminatoria, sono solo cinque. Vince l’Heracles 3-1 sul campo del fanalino di coda Cambuur mentre l’Utrecht non va oltre il 2.2 con l’ADO Den Haag. La vittoria dell’Excelsior sul Groningen riapre anche la lotta salvezza dove sono oramai risucchiati anche Willem II ed il Roda che perde incredibilmente contro il De Graafschap per 3-0.

Classifica: PSV 66. Ajax 65, Feyenoord, AZ 46, Utrecht 42, Heracles 41, Vitesse, NEC 40, PEC 38, ADO Den Haag, Groningen, Heerenveen 34, Roda 28, Willem II, Excelsior 25, De Graafschap 17, Cambuur 16.

Top